Eventi

LA PRIMARIA DI PROSERPIO PRESENTA:"IL VENDITORE DI FELICITÀ"

PROSERPIO PER L'AMBIENTE

Gli alunni della scuola primaria di Proserpio hanno ricevuto un regalo speciale: il sindaco Barbara Zuccon, insieme al vicesindaco Veronica Proserpio, al consigliere Federica Doglio e a due volontari del paese, hanno infatti donato a ciascun alunno una borraccia blu per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e all’utilizzo consapevole delle risorse.

Grazie alla festa di fine estate sono stati raccolti i fondi necessari per l’acquisto e così i bambini possono contribuire a preservare il Pianeta, riducendo l’uso della plastica.

Il dono è stato molto apprezzato dagli studenti che, anche grazie alla collaborazione con Legambiente Erbese, sono consapevoli dei pericoli dell’inquinamento e dell’importanza dei piccoli gesti per il benessere della Terra.

IN GIRO PER IL MONDO ATTRAVERSO I LIBRI

Lunedì 18 novembre i bambini della Scuola Primaria di Proserpio sono partiti per un viaggio speciale intorno al mondo.

A classi aperte si sono spostati tra le varie aule e hanno ascoltato racconti provenienti da varie parti del nostro pianeta: Brasile, Cile, Europa, regioni artiche, Oceania e Africa.

Leggere ti permette di andare lontano davvero!

LABORATORI ALLA COOPERATIVA NOI GENITORI

Nei mesi di ottobre e novembre gli alunni dei plessi di Proserpio e Longone hanno sperimentato i consueti laboratori con la Cooperativa Noigenitori per la realizzazione di alcuni manufatti.

Un’esperienza molto significativa che ormai si ripete da diversi anni.

I bambini scoprono il valore della diversità e dell’inclusione, dando la giusta importanza a queste associazioni sul nostro territorio.

Per scoprire il risultato di questi laboratori però bisognerà avere pazienza e... aspettare il Natale!

TUTTI INSIEME A MILANO CON LA PRIMARIA DI PROSERPIO

Il sole ha accompagnato i bambini di prima, seconda e terza della Scuola Primaria di Proserpio durante la loro uscita didattica a Milano mercoledì 13 novembre.

Accompagnati delle maestre, con il treno hanno raggiunto il capoluogo lombardo e a piedi si sono recati verso il Museo di Storia Naturale, osservando alcune bellezze della città: il Castello Sforzesco, la Scala e il Duomo.

I più piccoli hanno fatto un veloce giro del mondo. Nelle sale dedicate ai diversi ambienti del nostro pianeta, un indovinello dava inizio alla ricerca di un animale misterioso; lungo il percorso, i bambini hanno potuto osservare animali e una guida preparata ha risposto alle loro domande.

I più grandi hanno fatto un salto all’indietro fino alla preistoria, parlando di dinosauri e fossili.

Nel pomeriggio, invece, tutti hanno visitato la mostra Leonardo3 dove hanno scoperto tutte le abilità e l’ingegno di Leonardo da Vinci attraverso ricostruzioni inedite ed accuratissime delle sue macchine.

Un’uscita didattica che ha soddisfatto tutti gli alunni!